Dossier

I principali pericoli della strada

I principali pericoli della strada
Ogni anno circa 220 persone perdono la vita in un incidente stradale. Questi incidenti sono dovuti per la maggior parte a un comportamento sbagliato. L'UPI ti spiega quali sono i pericoli maggiori e come puoi evitarli.

Incidenti stradali gravi dovuti a comportamenti sbagliati

Gli incidenti stradali si verificano più facilmente e più spesso di quanto si pensi. In Svizzera causano ogni anno circa 220 morti e quasi 3800 feriti gravi.

Fino a ⅓

di tutti gli incidenti gravi dei conducenti di un veicolo a motore sono riconducibili alla disattenzione e alla distrazione.

La prima

causa degli incidenti mortali è la velocità eccessiva.

L'andamento pluriennale della statistica degli infortuni mostra che l'incidentalità tende a diminuire. È una buona notizia. Ma ogni incidente è uno di troppo. La maggior parte è dovuta a un comportamento sbagliato.

Distrazione: causa d'incidente n. 1

Leggere un SMS o parlare con un passeggero: la distrazione e la disattenzione sono le cause più frequenti di incidente stradale e in Svizzera provocano in media tre feriti gravi al giorno. Ad essere toccati non sono solo gli automobilisti e i camionisti, ma anche i motociclisti, i ciclisti, gli e-biker e i pedoni.

Oltre il 10 %

degli incidenti stradali gravi è correlato all'alcol.

Inosservanza del diritto di precedenza: pedoni particolarmente a rischio

L'inosservanza del diritto di precedenza causa quasi altrettanti incidenti gravi. Nel 75% circa dei casi i responsabili sono automobilisti. A pagare il tributo più pesante sono i motociclisti, seguiti da chi va a piedi e in bici.

Velocità e alcol le cause degli incidenti più gravi

Gli eccessi di velocità provocano ogni giorno due incidenti gravi o mortali, l'alcol uno. Pur essendo un po' meno frequenti, gli incidenti dovuti a queste due cause hanno conseguenze decisamente più gravi e hanno due volte più spesso un esito letale.

Incidenti dovuti all'assunzione di farmaci: un problema sottovalutato

Un altro fattore di rischio sulle strade è la guida sotto l'influsso di farmaci: in Svizzera sono ammessi circa 3500 medicamenti che possono compromettere la capacità di guida. I loro effetti sono spesso sottovalutati. Ogni anno la polizia registra 135 morti o feriti gravi a seguito di un incidente riconducibile all'assunzione di farmaci o droghe. Queste cifre non dicono però tutto sulle dimensioni effettive del fenomeno.

Prevenire gli incidenti. Le consulenze dell’UPI.

Consigli per le aziende: pratici e veloci

I SafetyKit dell'UPI sono soluzioni pronte all'uso con tutto il materiale necessario per sensibilizzare i collaboratori sugli infortuni non professionali: manifesti, volantini, presentazione PowerPoint e un video.

Pubblicazioni e materiale

  • Sinus 2020 – Livello di sicurezza e incidentalità nella circolazione stradale 2019

    2.382, Ricerca e statistica, SINUS A4, 0 pagina, disponibile anche in tedesco, francese
    picture_as_pdf Scaricare PDF
  • Status 2020 – Statistica degli infortuni non professionali e del livello di sicurezza in Svizzera

    2.384, Ricerca e statistica, STATUS A4, 66 pagine, disponibile anche in tedesco, francese, inglese
    picture_as_pdf Scaricare PDF
  • Dossier sicurezza n. 18 – La sicurezza dei giovani adulti nel traffico

    2.349, Ricerca e statistica, Dossier sicurezza A4, 0 pagina, disponibile anche in tedesco, francese
    picture_as_pdf Scaricare PDF
  • Dossier sicurezza n. 14 – La sicurezza degli utenti della strada più anziani

    2.271, Ricerca e statistica, Dossier sicurezza A4, 193 pagine, disponibile anche in tedesco, francese
    picture_as_pdf Scaricare PDF
shopping_cart
Vai al carrello
0

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.

Scopri i preziosi consigli dell’UPI per la tua attività sportiva.

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.