Consigli

Calcio Restare in palla

Dribbling, tiro, rete: per molti il calcio è il miglior passatempo del mondo. Eppure, ogni anno circa 82 000 persone della popolazione svizzera residente si infortunano sui campi di calcio. I consigli dell’UPI permettono di ridurre significativamente il rischio di infortunio.

I 5 consigli principali

  • Riscaldati bene prima di una partita o di un allenamento
  • Indossa sempre scarpe da calcio e parastinchi con cavigliera
  • Scegli le scarpette in funzione del tipo di terreno su cui giochi
  • Rispetta le regole e il fair play
  • Indossa lenti a contatto o occhiali da sport

Il calcio, uno sport popolare

Anche in Svizzera il calcio è uno degli sport più amati. Una passione non priva di dolori visto che in nessun altro sport si contano così tanti infortuni: nei campi di calcio si verifica il 20% degli infortuni totali. E nei tornei amatoriali il rischio è tendenzialmente superiore.

Infortuni nel calcio

Il calcio è un gioco veloce e dinamico che richiede forza e resistenza. Il costante cambiamento di direzione e velocità mette il fisico a dura prova. Inoltre, come in altri sport di squadra, i contatti corpo a corpo fanno aumentare il rischio di infortunio. Senza contare l’influsso delle condizioni meteo o del campo.

In ogni caso, gli infortuni nel calcio sono dolorosi e possono avere gravi conseguenze. Un terzo riguarda le articolazioni tibiotarsiche e gli stinchi, ma anche cosce, polpacci e ginocchia sono molto esposti. Tra gli infortuni più frequenti figurano stiramenti, strappi dei legamenti, distorsioni e fratture.

Gli infortuni si possono evitare

Una giusta preparazione permette di evitare molti infortuni. Prima della partita, e prima di dare il cambio a un compagno, è importante scaldare bene i muscoli. Un buon allenamento include lo stretching, esercizi di forza e di stabilizzazione per le caviglie, le ginocchia e il tronco.

Parastinchi con cavigliere e scarpette adatte sono fondamentali ai fini della prevenzione. Senza dimenticare che il fair play non è solo una questione d’onore: rispettando le regole anche in allenamento, il rischio di infortunio si riduce.

Prudenza soprattutto dopo un infortunio

Molti non sanno che gli infortuni nel calcio possono ripetersi. Ossia un muscolo, un legamento o un’articolazione possono lesionarsi più volte. Dopo un infortunio all’articolazione tibiotarsica, ad esempio, è quindi opportuno indossare un tutore o un sostegno (tape).

A scuola

Il calcio è lo sport più popolare del mondo, naturalmente anche a scuola. Gli insegnanti possono dare il loro contributo alla prevenzione degli infortuni alle ginocchia, al polpaccio o all’articolazione tibiotarsica dovuti all’euforia del gioco. Ad esempio chiedendo agli allievi di indossare scarpe adatte e parastinchi, facendo svolgere esercizi di riscaldamento e rispettare le regole del fair play.

Preparazione adeguata

  • Per prepararti a una partita, dai un’occhiata ai fogli didattici dell’UPI per la promozione della sicurezza nel calcio (4.042).
  • Ancora le porte mobili.
  • Pensa sempre al fair play: leggi le regole per il futsal (cfr. anche i fogli didattici) che vietano il contatto fisico.
  • Fair play: comunica le regole del gioco, esigi che vengano rispettate e chiedi un comportamento corretto.
  • Prevedi una fase di riscaldamento prima della partita.
  • Fai giocare sempre con scarpe adatte.
  • Se per la partita si indossano scarpe con i tacchetti, è opportuno usare i parastinchi.
  • Se è umido, meglio evitare di giocare sull’erba.
  • Scegli un pallone adatto alla corporatura dei bambini: dimensione 3 o 4 per i bambini delle scuole elementari, 5 per quelli delle medie.
  • Non gonfiare troppo il pallone.
  • I portatori di occhiali correttivi dovrebbero indossare lenti a contatto oppure occhiali da sport.

Direttive e norme cantonali

Rispetta le disposizioni cantonali e le direttive sull’attuazione dei piani di studio.

Per i monitori e le monitrici G+S

I monitori e le monitrici che rispettano i principi pubblicati da G+S e dall’UPI non forniscono solo un importante contributo alla prevenzione degli infortuni, ma riducono anche il rischio di subire una condanna penale o di essere chiamati a rispondere in sede civile.

Consigli per le aziende: pratici e veloci

I SafetyKit dell’UPI sono soluzioni pronte all’uso con tutto il materiale necessario per sensibilizzare i collaboratori agli infortuni non professionali: manifesti, volantini, presentazione PowerPoint e un video.

Decisioni del Tribunale federale (disponibili solo in lingua originale)

Vincere sì, ma non a ogni costo: anche i calciatori devono rispettare la legge.

Il tuo team UPI

Benedikt Heer

Benedikt Heer

Consulente Sport e attività fisica

Pubblicazioni e materiale

  • Fogli didattici per la promozione della sicurezza – Calcio

    Materiale didattico, Safety Tool A4, 16 pagine, 4.042, disponibile anche in tedesco, francese
    picture_as_pdf Scaricare PDF
  • SafetyKit Calcio – Volantino con fascia elastica

    Materiale didattico, Volantino A5, 4 pagine, 4.279, disponibile anche in tedesco, francese, inglese
    picture_as_pdf Scaricare PDF
shopping_cart
Vai al carrello
0

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.

Scopri i preziosi consigli dell’UPI per la tua attività sportiva.

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.