Evento

Verso la terza con agilità ed equilibrio Forum dell’UPI sulla prevenzione delle cadute 2022

Verso la terza con agilità ed equilibrio
Ogni anno quasi 90 000 persone sopra i 64 anni cadono e si fanno male. Partendo dal principio che per prevenire le cadute è essenziale allenarsi, in occasione del forum del 25 agosto l’UPI ha cercato di capire con esperti del settore quali sono le condizioni necessarie affinché l’allenamento diventi un’abitudine quotidiana.

Allenamento per prevenire le cadute in età avanzata

Le cadute hanno conseguenze particolarmente gravi tra le persone anziane. Secondo l’UPI la prevenzione passa dall’allenamento. Solo allenandosi è possibile rimanere autonomi e avere una buona qualità di vita. Senza dimenticare che meno infortuni significa anche meno costi sanitari.

Accanto a standard qualitativi, per promuovere e implementare in modo capillare l’allenamento mirato nella terza età occorre una strategia basata su considerazioni socio-economiche e devono essere soddisfatte determinate condizioni infrastrutturali.

A tal fine è opportuno porsi alcuni interrogativi di fondo.

  • Come può la promozione nazionale dello sport sensibilizzare la popolazione?
  • Come può la politica per gli anziani implementare e promuovere strutturalmente il movimento e lo sport nella terza età?
  • Può essere utile ricorrere a incentivi finanziari per la popolazione anziana? Quali sistemi d’incentivazione potrebbero entrare in linea di conto?
  • Come e dove può il sistema sanitario promuovere temi di prevenzione?

L'UPI ha discusso questi e altri temi con rappresentanti dello sport, della politica, della medicina, dell’economia sanitaria e della prevenzione.

Promuovere l’allenamento nella terza età vale la pena

Al forum è stato subito chiaro: promuovere l’allenamento per prevenire le cadute nella terza età vale la pena da ogni punto di vista.

Nell’ottica economica

La prevenzione aiuta a ridurre i costi sociali e individuali degli infortuni imputabili a una caduta. Per favorire la prevenzione delle cadute su ampia scala bisognerebbe tra l’altro cercare la collaborazione con e esperti di economia sanitaria. Dove è più opportuno promuovere gli allenamenti? Quale tipo di allenamento è più efficace anche in ottica economica?

Nell’ottica medica

Dal punto di vista medico l’allenamento è uno strumento efficace per prevenire le cadute soprattutto se favorisce l’equilibrio e la forza. Nel caso ideale dovrebbe prevedere esercizi che si possono integrare facilmente nella vita di tutti i giorni ma sarebbe già un successo indurre le persone anziane a muoversi di più.

Nell’ottica sociologica

L’attività fisica e lo sport hanno effetti positivi sulla vita nella terza età. Le persone anziane si sentono fisicamente e psicologicamente in forma e vivono meglio.

L’allenamento è raccomandato anche in età avanzata. È quindi importante dare visibilità a questo messaggio e alle offerte locali.

E poi?

Le misure per incentivare l’allenamento contro le cadute tra le persone anziane non mancano. Ma c’è ancora margine di miglioramento, ad esempio a livello di rimborso per il lavoro di prevenzione nelle cure sanitarie (medici di famiglia o Spitex) o di altre offerte (Pro Senectute). Attualmente in Svizzera le possibilità di fatturare l’attività di prevenzione sono molto limitate. Una lacuna che andrebbe colmata.

Sarebbe inoltre opportuno coordinare meglio il lavoro di tutti gli attori importanti. Politici, autorità, istituzioni sportive, associazioni, medici, assicurazioni e prevenzione: ognuno deve sapere che ruolo ha e cosa deve fare affinché la nostra società interiorizzi la prevenzione delle cadute. Tutti i partecipanti al forum hanno convenuto che l’UPI dovrebbe organizzare una tavola rotonda su questo tema.

Il forum in immagini

  • Allenamento per la prevenzione delle cadute

    Ricerca e statistica, Basi A4, 152 pagine, 2.391, N° DOI 10.13100/UPI.2.391.03.2021, disponibile anche in tedesco, francese, inglese
    picture_as_pdf Scaricare PDF
  • Training zur Sturzprävention – Anleitung der Kraft- und Gleichgewichtsübungen

    Materiale didattico, Opuscolo A5, 25 pagine, 4.174
    picture_as_pdf Scaricare PDF
  • Efficacia di un programma d'allenamento per la prevenzione delle cadute

    Ricerca e statistica, Rapporto A4, 58 pagine, 2.272, disponibile anche in tedesco, francese, inglese
    picture_as_pdf Scaricare PDF
  • Prevenzione delle cadute nella fisioterapia

    Documentazione tecnica, Documentazione A4, 44 pagine, 2.249, disponibile anche in tedesco, francese
    picture_as_pdf Scaricare PDF

Contatto

Barbara Pfenninger

Barbara Pfenninger

Coll. scientifica Sport e attività fisica
shopping_cart
Vai al carrello
0

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.

Scopri i preziosi consigli dell’UPI per la tua attività sportiva.

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.