Consigli

Funzione di modello I docenti danno il buon esempio

Funzione di modello
I bambini e gli adolescenti hanno molti modelli in cui identificarsi: compagni, genitori, allenatori del club sportivo, personaggi famosi - e anche docenti. Questi ultimi dovrebbero essere consapevoli della loro funzione di modello, in quanto influenzano il comportamento degli allievi.

I docenti sono un modello

I bambini e gli adolescenti si identificano - chi più chi meno - con i loro docenti: quanto maggiore è l’identificazione tanto più probabile sarà l’imitazione del comportamento. Nei bambini più piccoli la tendenza a prendere i loro docenti come modelli è più spiccata. In età adolescenziale l’influenza dei docenti diminuisce:

è soprattutto negli atteggiamenti percepiti negativamente come l’uso dell’equipaggiamento di protezione che la funzione di modello dei docenti risulta fondamentale.

  • I bambini più piccoli imitano i comportamenti in modo consapevole o inconsapevole. Se ad es. un docente indossa un casco bici, nell’ambiente scolastico lo faranno senza protestare anche i bambini.
  • I bambini più grandi e gli adolescenti, invece, amano considerarsi come giovani adulti, e quindi se il docente non indossa il casco non vedono il motivo per cui dovrebbero farlo loro, dal momento che sono convinti di saper guidare una bicicletta con la stessa sicurezza degli adulti.

Preparazione adeguata

  • I docenti devono essere consapevoli della loro funzione di modello e assumersene la responsabilità nell’intero contesto scolastico: se il docente al mattino si reca a scuola in bici senza casco, non vi è motivo plausibile per cui la classe dovrebbe indossarlo mentre si dirige in piscina.
  • Nell’ambito del loro compito educativo, nell’interesse della sicurezza e allo scopo di consentire agli allievi di migliorare la loro competenza del rischio, è indispensabile che il comportamento dei docenti riguardo alla prevenzione degli infortuni sia corretto, come:
    • uso dell’equipaggiamento di protezione (casco bici e giubbotto catarifrangente)
    • capelli lunghi raccolti nelle lezioni di arti plastiche
    • scarpe sportive adeguate durante le lezioni di ginnastica
    • ecc.

Direttive e norme cantonali

Rispetta le disposizioni cantonali e le direttive sull’attuazione dei piani di studio.

Approfondimenti giuridici

Per le informazioni dettagliate sull’obbligo di custodia e sulla responsabilità dei docenti consultare l’approfondimento giuridico dell’UPI.

shopping_cart
Vai al carrello
0

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.

Scopri i preziosi consigli dell’UPI per la tua attività sportiva.

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.