Prodotto consigliato

Giubbotto di salvataggio Uscite in gommone nel segno della sicurezza

Le discese in gommone sono un vero piacere. Ma più la corrente è forte, più questa attività risulta impegnativa. Qualche consiglio dell’UPI per la tua sicurezza.

Consigli utili per l’acquisto

  • Il giubbotto di salvataggio deve essere adatto all’altezza e al peso di chi lo indossa.
  • Deve risultare comodo e presentare sufficienti possibilità di regolazione.
  • Per i bambini va scelto un modello che offra sicurezza anche in stato di incoscienza, con una galleggiabilità minima di 100N secondo la norma EN ISO 12402.
  • Il nastro cosciale aumenta ulteriormente la sicurezza.
  • Scegli un modello di colore acceso con strisce riflettenti.

Buono a sapersi

Un giubbotto adatto, con collo, può salvare la vita in caso di emergenza. Offre sicurezza anche in stato di incoscienza, visto che gira il bagnante in una posizione sicura mantenendo la testa fuori dall’acqua. Ti consigliamo di acquistare un giubbotto di salvataggio adatto all’attività che intendi praticare. Sul mercato sono disponibili modelli in schiuma espansa con galleggiamento costante e modelli gonfiabili che possono essere gonfiati manualmente o che si azionano automaticamente al contatto con l’acqua. Sono considerati efficaci i giubbotti di salvataggio e gli aiuti al galleggiamento che soddisfano i requisiti della norma EN ISO 12402 e che sono disponibili in quattro classi (50N, 100N, 150N, 275N). Attenzione: i modelli della classe 50N non sono giubbotti di salvataggio, ma aiuti al galleggiamento, e possono essere utilizzati solo da nuotatori esperti.

shopping_cart
Vai al carrello
0