Evento

Guida sicura in età avanzata Forum dell’UPI sulla circolazione stradale del 10 novembre 2022

Guida sicura in età avanzata
Le persone anziane restano mobili sempre più a lungo e molte guidano l’auto fino a età avanzata. Tuttavia, il numero di incidenti gravi per questa fascia d’età è superiore alla media. Cosa si può fare per invertire la tendenza? A questa domanda cercherà risposte il Forum dell’UPI sulla circolazione stradale che si terrà a Berna in novembre.

Guida sicura in età avanzata

Per molte persone anziane guidare l’auto è un modo per continuare a restare mobili e attive. Il numero di incidenti gravi tra gli automobilisti di questa fascia d’età è però superiore alla media anche a causa della loro maggiore fragilità fisica.

Nei prossimi anni questa tendenza è destinata ad rafforzarsi per effetto dell’evoluzione sociodemografica e del crescente desiderio di mobilità. Gli attori della prevenzione, la politica e le autorità sono chiamati a monitorare l’evoluzione.

Il Forum affronterà alcuni interrogativi di fondo.

  • Le persone anziane al volante costituiscono davvero un pericolo?
  • Qual è l’utilità delle visite mediche di controllo per la sicurezza? Esistono strumenti di screening più efficaci?
  • Sono necessarie misure istituzionali oppure ci si può appellare alla responsabilità individuale della persona anziana?
  • La progettazione delle strade e l’evoluzione tecnica dell’industria automobilistica possono contribuire a risolvere i problemi di sicurezza?

Nell’ambito del Forum l’UPI discuterà questi temi con i rappresentanti delle organizzazioni degli anziani, delle autorità e della politica e a specialisti di prevenzione e raccoglierà l’opinione del pubblico con brevi sequenze interattive.

Iscrizione al Forum dell’UPI sulla circolazione stradale del 10 novembre 2022

L’evento si svolgerà dalle 15.00 alle 18.30 circa presso lo spazio Welle 7 di Berna. L’evento potrà essere seguito anche in diretta streaming. La partecipazione è gratuita. Iscrivetevi! Termine di iscrizione: 30 ottobre 2022.

Programma

Le lingue di lavoro saranno il tedesco e il francese con traduzione simultanea. Il Forum è destinato a rappresentanti della politica e delle autorità, a esperti di assicurazione e di prevenzione e ad altri specialisti.

  • 14.30–15.00: Arrivo dei partecipanti e caffè di benvenuto
  • 15.00–15.15: Apertura dei lavori e introduzione, Stefan Siegrist, direttore UPI
  • 15.15–15.40: Guidare in età avanzata: un rischio? Mario Cavegn, responsabile Circolazione stradale, membro di direzione, UPI
  • 15.40–16.05: Prevenzione: approccio incentrato sulla persona – selezione e sensibilizzazione – Karin Huwiler, collaboratrice scientifica Ricerca, UPI
  • 16.05–16.30: Prevenzione: approccio incentrato sulla tecnica – veicoli e strade – Markus Deublein, collaboratore scientifico Ricerca, UPI
  • 16.30–17.05: Tavola rotonda
    • Jürg Röthlisberger, direttore Ufficio federale delle strade USTRA
    • Alain Huber, direttore Pro Senectute Svizzera
    • Isabelle Pasquier-Eichenberger, Consigliera nazionale, Verdi Svizzeri,
      CTT-N
    • Stefan Siegrist, direttore UPI
  • 17.05–17.15: Sessione di domande interattiva – moderatrice Sonja Hasler
  • 17.15: Fine dei lavori e aperitivo

Il programma è disponibile anche in formato PDF.

Diretta streaming

Una decina di giorni prima dell'evento chi si è iscritto per seguire la diretta streaming riceverà un’e-mail con i dati di accesso.

Dove e come arrivare

Dove

Welle 7

Workspace, Eventraum

Schanzenstrasse 5, 3008 Berna

Google Maps

Come arrivare

  • Treno: dalla stazione centrale di Berna, uscita Welle, accesso diretto dalla passerella dei binari 1 - 13
  • Tram: fermata Hirschengraben (linea 3, 6, 7, 8, 9)
  • Auto: autostrada A1, uscita Neufeld o Forsthaus
  • Parcheggi: parcheggio City-West, autosilo della stazione

Contatto

Franziska Greuter

Franziska Greuter

Specialista in eventi
shopping_cart
Vai al carrello
0

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.

Scopri i preziosi consigli dell’UPI per la tua attività sportiva.

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.