Campagna

Trekking sicuro Ben più di una passeggiata

Trekking sicuro
Secondo un sondaggio dell’UPI, non tutti gli escursionisti conoscono le categorie di sentieri e le loro caratteristiche. L’UPI e Sentieri Svizzeri lanciano una nuova campagna per far conoscere meglio i sentieri di montagna e la preparazione fisica necessaria per percorrerli in sicurezza.

Svizzera, quanto sei bella!

Il nostro paese è considerato a giusto titolo un paradiso escursionistico e i suoi sentieri sono battuti il 57% dalla popolazione, ma anche da molti turisti. Spesso però con un’inutile zavorra nello zaino: il rischio di farsi male, come dimostrano le statistiche sugli infortuni. Ogni anno in Svizzera 40 persone perdono la vita e 4000 si infortunano gravemente durante un’escursione in montagna.

La campagna di prevenzione ha lo scopo di far conoscere meglio i sentieri di montagna segnalati in bianco-rosso-bianco e la preparazione fisica necessaria per praticarli in sicurezza. Un’escursione in montagna richiede una buona condizione fisica, un passo sicuro e l’assenza di vertigini. A chi è alle prime armi si consiglia di restare sui sentieri segnalati in giallo. La campagna verrà lanciata nel mese di luglio 2020 con l’affissione di manifesti e sarà accompagnata da attività online e da altre misure.

Il trekking non è una passeggiata

Vai alla campagna

shopping_cart
Vai al carrello
0