SPRACHE
>
>
Trampolini nel giardino: chi risponde in caso di infortunio?

​​​​​​​​​

Trampolini nel giardino: chi risponde in caso di infortunio?

Colui che crea uno stato di fatto pericoloso è tenuto ad adottare tutte le misure precauzionali utili e necessarie, per evitare che il pericolo si realizzi (cosiddetto principio del pericolo creato).

Chi mette a disposizione un trampolino è responsabile anche che venga installato correttamente e che venga sottoposto a controlli e manutenzione regolari. In particolare per gli attrezzi in un complesso residenziale si raccomanda di compilare un mansionario concernente controlli/manutenzione e riparazioni.

Dipende dalle circostanze dei singoli casi stabilire se e quando, in seguito a un infortunio, sia imputabile la responsabilità civile e/o penale. Pertanto a questa domanda non si può dare una risposta generica a priori.

Gli infortuni e i casi giuridici possono essere causati da una installazione e/o manutenzione/riparazione degli attrezzi non eseguita correttamente, ma anche da un uso improprio. È pertanto importante sorvegliare soprattutto i bambini più piccoli mentre saltano e impedire l’uso dei trampolini non autorizzato/senza vigilanza (ad es. mediante una recinzione). Il requisito della sorveglianza viene esteso non solo alle persone che installano i trampolini, ma anche alle persone addette all’educazione dei bambini.

 ‭(Nascosta)‬ Riutilizzo elemento catalogo

 Prodotti sicuri

 

 

 Consulenza

 

 

https://www.bfu.ch/it/consulenza/prevenzione-infortuni/sport-e-attività-fisica/altri-sport/trampolini-per-tempo-libero/trampoliniTrampolini
https://www.bfu.ch/it/consulenza/prevenzione-infortuni/sport-e-attività-fisica/altri-sport/palestra/fitness-in-palestraFitness (in palestra)
https://www.bfu.ch/it/consulenza/prevenzione-infortuni/sport-e-attività-fisica/altri-sport/nordic-walking/nordic-walkingNordic Walking
https://www.bfu.ch/it/consulenza/prevenzione-infortuni/sport-e-attività-fisica/altri-sport/crossfit/crossfit-tippsCrossFit

Weitere Informationen