SPRACHE
Gomme invernali

​La legge svizzera non obbliga gli automobilisti a dotarsi di gomme invernali. Tuttavia chi circola d’inverno con pneumatici estivi mette in pericolo se stesso e gli altri.

Molti automobilisti sottovalutano il fatto che già a una temperatura di 7 gradi le gomme estive non garantiscono più un’aderenza ottimale. Se un automobilista causa un incidente perché il suo veicolo non è adeguatamente equipaggiato, l’assicurazione può ridurre le prestazioni o far valere il diritto di regresso. Anche chi rimane bloccato nella neve a causa delle gomme estive e intralcia il traffico può in taluni casi essere sanzionato per violazione delle regole basilari della circolazione stradale.

Sulle strade svizzere sono tuttora troppo numerose le automobili che circolano con i pneumatici estivi in autunno e inverno. Nei paesi confinanti vigono disposizioni di legge che prescrivono l’uso delle gomme invernali. In Germania, ad esempio, l’obbligo sussiste in caso di condizioni invernali (ghiaccio e neve asciutta o bagnata). Lo stesso vale in Austria (dal 1 novembre al 15 aprile). L’Italia può prescrivere le gomme invernali a breve termine su determinati tratti, a certi orari e in caso di condizioni invernali.

upi favorevole alle gomme invernali obbligatorie

L’upi – Ufficio prevenzione infortuni è favorevole all’introduzione dell’obbligo delle gomme invernali in Svizzera ed è pronto a sostenere un intervento parlamentare in tal senso. Sarebbe senz’altro immaginabile imporre i pneumatici invernali da novembre a marzo, anche nelle regioni più calde della Svizzera. Già oggi l’upi raccomanda di dotarsi di pneumatici invernali con una profondità minima del battistrada di 4 millimetri nel periodo da ottobre a Pasqua. È importante precisare che le gomme invernali costituiscono un complemento indispensabile, ma non dispensano in alcun modo dall’adeguare il proprio stile di guida alle condizioni stradali.

Pneumatici quattro stagioni: un’alternativa poco interessante

Molti automobilisti si chiedono se non sarebbe più economico dotarsi di pneumatici quattro stagioni. Nonostante i progressi compiuti a livello di sviluppo, questi pneumatici sono tuttora considerati una soluzione di compromesso. Le gomme quattro stagioni con buone proprietà per l’estate non sono soddisfacenti quando fa freddo, quelle con buone proprietà per l’inverno non sono ideali quando fa caldo. Questi pneumatici sono quindi adatti solo per chi guida poco e può fare a meno di mettersi al volante in caso di condizioni avverse. Gli automobilisti che circolano in qualsiasi stagione e con qualsiasi tempo dovrebbero disporre di pneumatici estivi e invernali e montarli in tempo utile in primavera e in autunno.

Ottobre 2018

Ja