SPRACHE
>
>
Cucinare e pulire: ogni anno si infortunano 40 000 persone
Cucinare e pulire: ogni anno si infortunano 40 000 persone

Slow down nelle pulizie primaverili

L'improvviso ritorno dell'inverno ha forse rinviato di qualche giorno le pulizie primaverili. Ora però non le si vuole più rinviare. Ma attenzione: dove i lavori vengono affronta-ti con troppo fervore, l’infortunio è in agguato. Pertanto l'upi, Ufficio prevenzione infortuni, consiglia di distribuire i lavori di pulizia su diversi giorni.

Ogni anno in Svizzera si infortunano più di 40 000 persone mentre cucinano o puliscono. Una parte di questi infortuni succede durante le pulizie primaverili. Molte persone infatti vogliono sbrigare troppi lavori in un giorno e si infortunano perché portano fretta. E allora: «Slow down» nelle pulizie primaverili.

Prudenza con i detersivi

Ogni anno in Svizzera oltre 12 000 persone si devono far curare a causa di intossicazioni e ustioni chimiche. Molti di questi infortuni occorrono mentre si utilizza dei detersivi. Pertanto è importante che prima di usare detersivi e sostanze chimiche si leggano gli avvertimenti e si seguano le istruzioni per l'uso. Inoltre bisogna proteggere le mani con guanti e quando si usano acidi aggressivi e liscivie indossare anche occhiali di protezione. Quando si formano dei vapori si deve arieggiare bene il locale. Inoltre, le sostanze chimiche e i medicinali che non servono più dovrebbero essere portati in intervalli regolari nei negozi per lo smaltimento. È preferibile rinunciare completamente ai detersivi particolarmente pericolosi.

Per prevenire un infortunio mentre si pulisce, è utile osservare i seguenti consigli:

  • distribuire i lavori su più giorni e fare delle pause;
  • pianificare i lavori di pulizia preparare il materiale necessario prima di mettersi all’opera; 
  • indossare scarpe chiuse non sdrucciolevoli e vestiti comodi, ma non troppo ampi; 
  • utilizzare solo scale stabili  ed evitare ogni sorta di ponteggio improvvisato con sedie, cassette, cataste di libri o simili; 
  • per pulire le finestre, non salire sul davanzale né sporgersi all’esterno, ma utilizzare un’asta ri-curva; 
  • collocare il materiale in modo tale da non rischiare di inciamparvi; 
  • sollevare gli oggetti pesanti mantenendo la schiena diritta e flettendo le ginocchia; 
  • informare i coinquilini che il pavimento può essere scivoloso; 
  • staccare la spina prima di pulire un apparecchio elettrico; 
  • evitare ogni contatto tra acqua ed elettricità: un’elettrocuzione può essere letale!

 

 

Per Franky è ovvio: «Slow down» vale anche nelle pulizie primaverili. (Foto: Andrea Campiche)

 ‭(Ausgeblendet)‬ Wiederverwendung von Katalogelement

Ja