SPRACHE

Campagne – Alcol

La campagna

​L’alcol compromette la capacità di guida. Basta un bicchiere di una bevanda alcolica per ridurre la capacità di guida (p. es. tempo di reazione, sopravvalutazione, percezione ecc.). A partire dallo 0,25 mg/l il rischio di un incidente mortale si raddoppia. Inoltre, gli incidenti dovuti all’alcol sono due volte più gravi rispetto alle altre tipologie d’incidente. 

Causano 1/8 circa di tutti i morti e feriti gravi sulle strade, si verificano soprattutto di notte in incidenti per colpa propria. In particolare il fine settimana. Sono specialmente gli uomini, i giovani adulti e i consumatori abituali di bevande alcoliche che superano il limite legale di 0,25 milligrammi per litro. 

Ben 1/5 di tutte le revoche di licenze di condurre è dovuto alla guida in stato di ebrietà. Dal 2014 per i neopatentati è in vigore un divieto assoluto di bere alcolici prima di guidare.​

Il messaggio è rivolto al vasto pubblico. Un bicchiere di vino o birra vuoto che copre la chiave di un'auto simboleggia il messaggio cristallino: chi beve, non guida.


Cambia il metodo per controllare l'alcol

Dal 2016 l'esame del sangue è stato sostituito dall'accertamento etilometrico. Gli apparecchi nuovi misurano la quantità di alcol per litro di aria espirata (in mg/l aria espirata) invece della concentrazione di alcol nel sangue (espressa in per mille). 0,5 per mille corrispondono a 0,25 milligrammi per litro.​

 

Materiale per la ca​​mpagna

alcol alcool

 

 



L​ink