Comunicato stampa | 26 novembre 2019

Pericolo d'incendio durante l'Avvento Prudenza con le candele e le decorazioni

Le candele fanno atmosfera e sono un elemento imprescindibile dell'Avvento. Per evitare incendi in questo periodo è importante adottare tutti gli accorgimenti necessari, restare sempre vigili e seguire i consigli del Centro di informazione per la prevenzione degli incendi (CIPI), dell'UPI e della Suva. In Svizzera è sempre più diffuso l'uso di candele e ghirlande LED come alternativa alle candele in cera.

Le candele creano una bella atmosfera natalizia, ma comportano anche un elevato rischio d'incendio. Una candela, per quanto piccola e semplice, può ridurre in cenere un'intera abitazione in pochissimo tempo. Le ghirlande luminose e le candele LED sono sempre più diffuse e raccomandate come alternativa sicura.

Candele, pericolo numero uno

Le candele non sorvegliate figurano tra le principali cause d'incendio in case e appartamenti su tutto l'arco dell'anno. A chi non vuole rinunciare alle candele in cera si raccomanda di spegnerle sempre prima di uscire dalla stanza. Una candela lasciata incustodita può essere rovesciata da bambini intenti a giocare o animali domestici e dar fuoco a oggetti facilmente infiammabili. Se nonostante tutto dovesse svilupparsi un incendio, bisogna chiamare subito i pompieri e mettere in salvo le persone. Solo in seguito si può provare a spegnere l'incendio. L'importante è non mettersi in pericolo.

LED anche sull'albero di Natale

Nell'ambito del sondaggio 2019, l'UPI ha posto diverse domande in relazione al periodo natalizio. Risultato: l'anno scorso il 58% della popolazione residente in Svizzera aveva un albero di Natale a casa, di cui uno su quattro addobbato con candele in cera. Questo significa che le candele in cera vengono utilizzate solo nel 15% dei nuclei familiari.

Ecco i consigli dell'UPI e della Suva per un Natale e un Avvento senza incendi:

  • le candele e le ghirlande LED sono più sicure delle candele in cera
  • immergere il tronco dell'albero di Natale in acqua per tenerlo fresco più a lungo
  • tenere a portata di mano una coperta antincendio per i casi di emergenza (cfr. prodotti.upi.ch)
  • spegnere le candele che non si possono sorvegliare
  • collocare le candele su una base non infiammabile, a una distanza sufficiente da tessili, decorazioni e altri materiali infiammabili
  • verificare che le candele siano fissate correttamente e in verticale sulla corona dell'Avvento o sull'albero di Natale
  • sostituire le candele prima che siano completamente consumate, ad esempio quando sono a due dita traverse dalla corona dell'Avvento o dall'albero di Natale
  • non accendere candele su decorazioni con rami secchi
  • non bruciare mai corone dell'Avvento e alberi di Natale nel caminetto, ma eliminarli correttamente.

Maggiori informazioni

shopping_cart
Vai al carrello
0