Comunicato stampa | 17 novembre 2020

OUUPS! Consigli di sicurezza per i genitori: stessa sostanza, nuova forma

La Posta UPI per i bambini, da 31 anni uno dei prodotti faro della prevenzione degli infortuni in Svizzera, ha fatto una cura di ringiovanimento che l’ha resa multimediale e più snella. Oltre al look è cambiato il nome: ora si chiama OUUPS! e fornisce regolarmente ai genitori e ad altre persone di riferimento consigli e checklist per le diverse fasi dell’infanzia. L’offerta, completata da libretti illustrati e video, è tuttora necessaria, visto che ogni anno in media 12 bambini tra 0 e 6 anni perdono la vita a seguito di un infortunio.

I bambini possono cadere dal fasciatoio, ustionarsi con l’acqua bollente, ingerire piccoli oggetti o annegare nel biotopo di casa. Brutti pensieri che i genitori e le persone di riferimento preferirebbero non avere. Eppure essere consapevoli dei pericoli è importante, visto che permette di interiorizzare i gesti da adottare per evitare gravi infortuni. Da oltre trent’anni, la Posta UPI è un consigliere prezioso in questo percorso. Dopo un restyling si presenta con contenuti e una grafica al passo con i tempi, oltre che con il nuovo nome OUUPS!

Come finora, i destinatari ricevono l’opuscolo per posta a cadenza semestrale. A cambiare è il contenuto dell’offerta che ora comprende anche libretti illustrati e video. Il tutto è disponibile in italiano, francese e tedesco, senza però escludere le famiglie in cui si parlano altre lingue: i consigli pratici sono spiegati con testi molto brevi e completati da fotografie, disegni e illustrazioni facili da capire. Gli ammonimenti, come quello di non usare mai il cellulare quando il bambino gioca vicino o nell’acqua, sono stati limitati all’essenziale per lasciare spazio a suggerimenti, come quello di non aggirare la reticenza del bambino ammalato davanti alla medicina affermando che si tratta di una caramella.

L’obiettivo non è fomentare inutili paure, come sottolinea Barbara Schürch, responsabile Scuola e famiglia all’UPI: «Non vogliamo produrre genitori elicottero». I consigli e le checklist sono tuttavia utili e necessari, visto che ogni anno in media 12 bambini tra 0 e 6 anni perdono la vita a seguito di un infortunio.

I genitori apprezzano i consigli a intervalli regolari

In un sondaggio realizzato tre anni fa, la Posta per i bambini ha ricevuto nel suo complesso ottime valutazioni ed è risultata apprezzata. Due focus group nella Svizzera tedesca e in quella francese hanno tuttavia evidenziato un potenziale di miglioramento: sia la lingua che il layout non erano più al passo con i tempi. Il modo di vivere e i modelli di cura cambiano, e di questo l’UPI deve tenere conto nelle sue attività di prevenzione.

OUUPS! comprende 12 edizioni che vengono spedite nei primi sei anni di vita del bambino. In seguito i genitori possono iscriversi a una newsletter con altri utili suggerimenti.

Per informazioni e ordinazioni: www.ouups.ch.

Servizio

shopping_cart
Vai al carrello
0

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.

Scopri i preziosi consigli dell’UPI per la tua attività sportiva.

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.