Comunicato stampa | 25 gennaio 2022

I rischi sottovalutati della slitta Velocità elevata, scarso uso del casco

Slittare piace a tutti. Attenzione, però: secondo un nuovo studio dell’UPI anche chi è alle prime armi può raggiungere una velocità di 45 km/h su pendii facili. Proprio perché spesso si tende a sottovalutare la velocità, l’UPI raccomanda di indossare un casco da sci o snowboard. Anche il casco bici, comunque, permette di evitare infortuni alla testa.

Anche chi è alle prime armi può raggiungere una velocità di 45 km/h su pendii facili. In slitta si ha però la tendenza a sottovalutare la velocità sebbene, in media, non superi i 20 km/h. È quanto emerge dai test condotti nell’ambito di un nuovo studio dell’UPI. La ricerca evidenzia anche altri rischi: sui dossi la slitta può perdere il contatto con il terreno e andare fuori controllo facendo aumentare il rischio di caduta.

Ogni anno in Svizzera le cadute con la slitta e le collisioni, ad esempio con alberi, altre persone o veicoli, provocano circa 6300 infortuni che richiedono cure mediche. In generale si tratta di fratture o ferite alle gambe, alle braccia e al torace, ma non mancano casi gravi di ferite al cranio e alla schiena.

Le teste sagge si proteggono, anche in slitta

Una misura importante per proteggere la testa è indossare un casco da sci o snowboard. Chi non lo ha, può usare anche un casco bici visto che entrambi i tipi sono pensati per reggere velocità simili come documenta lo studio dell’UPI. Basta che il casco sia della giusta misura e venga indossato correttamente. Oggi una persona su due mette il casco quando va a slittare. Se paragonato a quello degli sciatori (93%), tuttavia, questo tasso è chiaramente troppo basso. Oltre al casco, è consigliato il paraschiena.

È inoltre importante scegliere la slitta giusta. L’UPI consiglia lo slittino perché offre una buona stabilità e manovrabilità su terreni duri e ghiacciati. La slitta, invece, ha una struttura rigida e con i suoi pattini piatti è difficile da controllare. Anche le piste devono però garantire una certa sicurezza. L’UPI è attivo da anni su questo fronte. La nuova documentazione tecnica spiega come progettare, costruire e gestire le piste da slitta nell’intento di evitare infortuni gravi.

I consigli più importanti per la sicurezza in slitta

  • Indossa il casco.
  • Indossa scarpe alte e solide con un buon profilo (e i ramponi se il pendio è ghiacciato).
  • Usa il paraschiena.
  • Slitta su piste demarcate, vie senza ostacoli o pendii con un'ampia zona di arrivo.
  • Prediligi lo slittino.

Trovi le informazioni più importanti al sito upi.ch/slittino.

Servizio

File audio

L’UPI offre un servizio nuovo che permette di scaricare i file audio di alcune citazioni del comunicato stampa. Le citazioni sono a vostra disposizione. Ovviamente restiamo sempre a disposizione per rispondere alle vostre domande.

  • I rischi sottovalutati della slitta

    Mara Zenhäusern, portavoce
    file_download Scaricare
  • Gli infortuni più frequenti

    Mara Zenhäusern, portavoce
    file_download Scaricare
  • I consigli più importanti

    Mara Zenhäusern, portavoce
    file_download Scaricare
shopping_cart
Vai al carrello
0

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.

Scopri i preziosi consigli dell’UPI per la tua attività sportiva.

Congratulazioni, la sicurezza nello sport è importante per te.