SPRACHE

Ricerca

​ETSC – European Tra​​nsport Safety Council

PIN – The road Safety Pe​​rformance Index


La Svizzera vince il PI​N Award 2017 

Il 2016 era il terzo peggiore anno in termini di sicurezza stradale in Europa. Questo è quanto emerge dall'11th Road Safety Performance Index Report. 25 500 persone hanno perso la vita in un incidente stradale ovvero il 2% in meno rispetto al 2015. Un aumento dell'1% è stato rilevato nel 2015 e una stagnazione nel 2014. L'Ue intende dimezzare il numero dei morti stradali tra nel period compreso tra il 2010 e il 2020. Per raggiungere tale obiettivo nei 4 anni rimanenti la riduzione dovrebbe corrispondere ogni anno all'11.3%.

Questo rapport è stato presentato in occasione della conferenza PIN tenutasi il 20 giugno 2017 a Bruxelles insieme a due PIN Flash report: "Tapping the potential for reducing work-related road deaths and injuries" e "Reducing deaths in single vehicle collisions. 

Durante la conferenza, il Paese che ha fatto progressi considerevoli nella sicurezza stradale riceve il PIN Award. Quest'anno è stato conferito alla Svizzera (vedi parte III dell'11th Road Safety Performance Index Report).

L'ETSC Road Safety Performance Index (PIN) è uno strumento strategico al servizio dei 28 membri Ue nonché di Svizzera, Norvegia, Republica di Serbia e Israele per promuovere la sicurezza stradale e identificare e promuovere la best practice in Europa. Lanciato in giugno 2006, l'indice copre tutti gli ambiti rilevanti per la sicurezza stradale compreso il comportamento degli utenti stradali, l'infrastruttura e i veicoli nonché la politica di sicurezza stradale in generale.

​Lista di rap​porti e pubblicazioni

Immagine:
Antonio Avenoso, ETSC Executive Director
Violeta Bulc, Commissioner for Transport, European Commission
Karl Pihl, Director EU Public Affairs, Volvo Group
Jürg Röthlisberger, Director of the Swiss Federal Road Office
Siegrist Stefan, Deputy Director, bfu
Yvonne Achermann, Research associate, bfu​

(Picture credit: @etsc.eu)​



​Ricerca

In qualità di centro di competenza, l’upi ha il compito di attuare una prevenzione basata sulla conoscenza. Pertanto, le sue attività sono orientate agli ultimi standard della ricerca e alle regole comuni di good practice per la prevenzione. L’upi acquisisce le sue conoscenze specialistiche in parte dai propri progetti di ricerca, in parte da incarichi per progetti di ricerca conferiti a terzi. Così può raccogliere tutte le informazioni disponibili a livello mondiale. La ricerca di risposte adeguate su dove e come intervenire rappresenta per l’upi il punto di partenza per gestire le proprie attività di prevenzione e, laddove possibile, anche quelle di altre associazioni in Svizzera.

Un aspetto fondamentale per adempiere a questo compito strategicamente importante è costituito dal rilevamento e dalla valutazione del livello di sicurezza nella circolazione stradale, nello sport nonché in casa e nel tempo libero. Questo comprende anche la rilevazione e descrizione della situazione dell’infortunio secondo i metodi dell’epidemiologia descrittiva. Un’attenzione particolare viene rivolta alle tendenze dell’incidentalità (ad es. evoluzione demografica, mutamento del comportamento nel tempo libero o aumento dei veicoli elettrici). La rilevazione e valutazione del comportamento di rischio e di sicurezza costituisce inoltre la premessa basilare per la pianificazione di misure di prevenzione efficaci ed economiche.

Oltre a questo lavoro di base, la ricerca dell’upi agisce anche nella pianificazione e realizzazione di misure preventive concrete (ad es. test preliminari sui corsi nell’ambito della formazione in 2 fasi dell’istruzione alla guida, test relativi all’effetto di campagne di manifesti o allo sviluppo di nuovi attacchi da sci).

Infine, nel campo di attività della ricerca upi rientra altresì la valutazione di misure attuate. I risultati di queste analisi vengono fatti confluire il prima possibile nella pianificazione di nuove misure.

 

Risculti ricera

Download i materiali

 

Politica della sicurezza stradale: basi Via sicura

Basi dell’upi, Auswirkungen der Via sicura-Massnahmen, Rapporto finale, upi, 2010 – solamente in tedesco 
Basi dell’upi, Auswirkungen der Via sicura-Massnahmen, Rapporto finale, bfu, 2010 (misure) – solamente in tedesco
Il programma d’intervento della Confederazione per una maggiore sicurezza sulle strade svizzera, USTRA, 2005

 

Articoli e pubblicazioni

Lista delle pubblicazioni dell'upi

​