SPRACHE

Campagne – «Zero per mille. Zero problemi.»

La campagna


​Dal 1° ottobre 2016 cambia il metodo per controllare l'alcol

  • Metodo di misurazione nuovo: l'esame del sangue sarà sostituito, nel caso normale, dall'accertamento etilometrico con strumenti nuovi.
  • Nuova unità di misura: l'accertamento etilometrico misura la quantità di alcol (espressa in milligrammi) per litro di aria espirata (mg/l invece di concentrazione di alcol nel sangue espressa in per mille). 0,5 per mille corrispondono a 0,25 milligrammi per litro.
  • Regole identiche: sia per i neopatentati sia per gli autisti professionisti l'alcol al volante è vietato. Gli altri conducenti non devono superare lo 0,25 mg/l. Le multe e le pene restano invariate.

 

A partire dal 2014 vale niente alcol per i neopatentati


La guida in stato d’ebbrezza rientra tra i rischi maggiori per la sicurezza nella circolazione stradale. L’alcol compromette la capacità di guida, aumentando nel contempo la propensione a correre dei rischi. Gran parte degli incidenti alcolcorrelati viene provocata da conducenti giovani con poca esperienza di guida.

Per questo motivo, nell’ambito del programma di sicurezza stradale denominato «Via sicura» approvato dalle Camere federali, a partire dal 2014 in Svizzera vigerà il divieto di alcol per i neopatentati. La campagna di informazione «Zero per mille. Zero problemi.» vuole sensibilizzare i neopatentati, il loro contesto e l’opinione pubblica alla nuova regolamentazione.

 

Campagna di informazione «Zero per mille. Zero problemi.»

Basta una piccola quantità di alcol per compromettere la capacità di concentrazione e reazione, limitare il campo visivo e produrre altri effetti immediati che aumentano il rischio di incidente. Con la riduzione del tasso di alcolemia ammesso nella circolazione stradale dallo 0,8 allo 0,5 per mille a partire da gennaio 2005, la Svizzera aveva già lanciato un segnale forte per l’aumento della sicurezza stradale.

A partire dal 2014, per il particolare gruppo a rischio dei neopatentati si applicherà una disposizione legale ancora più rigorosa, decisa dal Parlamento nel quadro dell’approvazione del programma di sicurezza stradale «Via sicura»: zero per mille, ovvero, il divieto sostanziale di consumare alcolici per tutti gli utenti della circolazione stradale con patente in prova e tutte le persone che partecipano a corse di scuola guida o di esercitazione. Si stima che con l’introduzione del limite zero per mille si potranno evitare ogni anno fino a 10 vittime mortali e 70 feriti gravi.

 

Comune campagna di informazione


L’upi ha realizzato la campagna di informazione su incarico del FSS, in collaborazione con il Servizio AVN e l’Associazione Svizzera dei maestri conducenti ASCM con l’obiettivo di ridurre al minimo la probabilità che i neopatentati consumino alcolici durante il periodo di prova, attraverso una sensibilizzazione mirata.

I vari gruppi d’interesse sono invitati a sostenere la campagna utilizzando l’abbondante materiale della campagna e piazzando dei banner sui loro siti web.

 

Materiale per la campagna

Ordinare il materiale della campagna (ricerca «Zero per mille») qui

  

Manifesto F4

Informazione di base «Zero per mille. Zero problemi. A partire dal 2014 vale niente alcol per i neopatentati»

2 sogetti (uomo/donna)

Ordinazione...

​Manifesto A3

Informazione di base «Zero per mille. Zero problemi. A partire dal 2014 vale niente alcol per i neopatentati.»

2 sogetti (uomo/donna)

Ordinazione...

​Flyer A6

3 consigli per 1 viaggio sereno

Ordinazione...

​Factsheet per neopatentati

Come viaggiare sereni. Domande e risposte sulla nuova regola dello zero per mille.

Download...

 

Factsheet per i vari gruppi d'interesse

Tutto ciò che i neopatentati devono saprere sulla nuova regolamentazione.

Download...

 

​Banner

Qui si puo scaricare i banner

​Schede A6

Set di cartoline con 3 soggetti diversi.

Ordinazione...

​Post-IT

Ordinazione...

​Portachiavi

Massima quantità ammessa per l'ordinazione:
30 pezzi (gli articoli sono rieservati ai partner dell'upi)

Ordinazione...

 

 

Apps

 

 

«After Party – the Game»

 

Con il giusto mix di abilità, divertimento e cultura i giocatori vengono confrontati con il tema «alcol e circolazione stradale». L’applicazione è stata sviluppata congiuntamente dall’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP e dall’upi – Ufficio prevenzione infortuni. 

Scaricare adesso il gioco gratuito! (iTunes App Store e GooglePlay Store)

Qui si puo scaricare banner del gioco After Party
(cliccare con il tasto destro del mouse / ...salva con nome...)

 

Video

 

 

Partner della campagna

 

 

Servizio AVM – Prevenzione droga e alcol nella circolazione

 

 Associazione Svizzera dei Maestri Conducenti

Fondo di sicurezza stradale

 

Links

 

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP

Fondazione Nez Rouge