SPRACHE
>
>
I bambini e l'acqua
I bambini e l'acqua

 

I bambini sono attratti dall'acqua, amano giocare e divertirsi nell'acqua o vicino ad essa. Visto però che i pericoli sono sempre in agguato, è di vitale importanza tenerli sempre sott'occhio. Un bambino può infatti inabissarsi e annegare in meno di 20 secondi, quasi sempre in silenzio. In Svizzera ogni anno annegano 3 bambini di età compresa fra 0 e 9 anni. L'annegamento è la seconda causa di morte infantile per infortunio. La dinamica più frequente è la caduta in acqua; segue l'inabissamento improvviso, che spesso passa inosservato. In tutti i casi la causa principale è la disattenzione o la sorveglianza insufficiente da parte degli adulti.

 

Suggerimenti

  • Bambini piccoli: rimani sempre nelle loro immediate vicinanze, a meno di 2 metri o 3 passi.
  • Ricorda che sei responsabile della sicurezza di tuo figlio e che non puoi delegare questo compito al bagnino, anche nelle piscine sorvegliate.
  • Bambini tra 6 e 9 anni: se sanno nuotare, fagli assolvere il Controllo della sicurezza in acqua CSA. Calendario corsi e iscrizioni sui siti swimsports.ch, swiss-swimming.ch e sss.ch. Consulta anche la scheda sul CSA.
  • A bordo di un natante tutti, adulti e bambini, devono indossare un giubbotto di salvataggio di taglia adeguata.

 

Download Report upi «Unfälle im, am und auf dem Wasser» (con riassunto in italiano)

 

Video

 

 

 ‭(Nascosta)‬ Riutilizzo elemento catalogo

 Ordinare

 

 

 Prodotti sicuri

 

 

 Consulenza diritto